How to

Backup dei dispositivi Android - Trucchi e consigli pratici

Vi siete mai fermati a pensare quanto usate il vostro telefono Android ogni giorno e quanti dati preziosi avete nella sua memoria?

AcronisTrue Image 2019

Se venisse smarrito o non riusciste più ad accenderlo, sareste in grado di recuperare tutto? Quasi sicuramente no. Ecco perché è importante fare un backup completo del vostro dispositivo Android, essere capaci di utilizzare una connessione USB per assicurarvi il backup della sua musica, dei suoi messaggi WhatsApp e di tutti i suoi SMS, ma soprattutto sapere come utilizzare questi backup per ripristinare i dati su un nuovo telefono Android o, magari, su un iPhone.

backup android

I nostri dati: oggi ci sono, domani chissà...

Anche se a nessuno piace pensare di poter perdere il telefono, è un dato di fatto che i dati salvati sui dispositivi Android corrono costantemente il rischio di essere persi per sempre. Questo a meno che non si impari a proteggerli, facendo un semplice backup. D'altra parte, sono proprio i dati a rendere prezioso il telefono che utilizziamo ogni giorno e ciò è evidente soprattutto quando ci troviamo a doverlo sostituire: se si considera il tempo perso, la mancata produttività e l'eventuale perdita di foto, video e messaggi importanti, è chiaro che il vero costo della sua sostituzione non è il prezzo in sé del dispositivo. Ovviamente il backup dei dati non è in grado di proteggerci dalla perdita del telefono, ma aiuta in modo sostanziale a ridurre i costi associati alla perdita dei suoi dati.

Quanto è semplice perdere i dati!

La maggior parte delle persone utilizza i telefoni Android non solo per comunicare, ma anche per intrattenersi e documentare momenti più o meno importanti. Il risultato di tutte queste possibilità di utilizzo è che con gli smartphone oggi si possono fare così tante cose che si finisce col dimenticare quanto sia facile perdere tutti i suoi dati. Ecco alcuni dei modi più comuni:

Furti e dimenticanze

Negli ultimi due anni le funzionalità kill-switch e di tracciamento online hanno contribuito a ridurre molto i furti di smartphone, ma ancora oggi milioni di persone continuano a essere derubate. Si tratta di tecnologie fondamentali per rendere i dati dei telefoni inaccessibili a terzi, ma che non sono in grado di fare nulla per recuperarli, se i dispositivi su cui sono salvati vengono rubati.

Furti a parte, perdere lo smartphone o semplicemente dimenticarlo da qualche parte è estremamente facile. Anche se non è mai capitato direttamente, di sicuro tutti conoscono qualcuno a cui è successo. In questo caso, se si è fortunati, il telefono viene trovato e restituito, ma in caso contrario i suoi dati sono persi per sempre... a meno che, non sia stato fatto un backup.

Malware, Ransomware e Virus

Fino a non molto tempo fa era raro il caso di dispositivi Android infettati da virus. Oggi, invece, i telefoni e i tablet Android vengono attaccati esattamente come i computer e anche i ransomware sono ormai diventati un problema. Si tratta di attacchi che compromettono i dispositivi Android, facendo perdere i loro dati per sempre. Anche in questo caso, se si è messa a punto una buona strategia di backup, si è in grado di recuperarli, diversamente virus e ransomware possono bloccarne irrimediabilmente l'accesso.

Cancellazioni involontarie per 'dita grosse'

Avete mai sofferto di "dita grosse" e cancellato per errore un file o un messaggio importantissimo dal vostro telefono Android? Molto probabilmente sì: le cancellazioni involontarie sono piuttosto comuni sugli smartphone ed è una delle cause principali di perdita di dati e messaggi. Creando e archiviando su un PC o nel cloud un loro backup, sarà sempre possibile recuperare questi file, sia che siano stati eliminati per errore o di proposito.

Backup su Google e potenziali problemi

Tra i professionisti dell'IT c'è un detto: qualsiasi tipo di backup è meglio di niente! Sicuramente è vero, ma fare affidamento su backup accurati semplifica molto il ripristino dei dati persi. Oggi sul mercato sono disponibili molte app che permettono di fare il backup dei dispositivi Android, ma tutte queste applicazioni di backup presenti sul Google Play Store hanno lo stesso problema: salvano i dati di backup su un account Gmail o Google Drive.

Accesso non autorizzato ai dati di Google

Anche se archiviare i backup Android su Google non è una brutta idea, è importante sapere che questa opzione può mettere a rischio tutti i nostri file, se qualcuno ruba o si impossessa del nostro telefono. Utilizzando il nostro smartphone, chiunque può eliminare, infatti, tutti i dati di backup salvati sul nostro account Google. Quindi, anche se si ricorre a questa soluzione di backup, è comunque consigliabile archiviare un'altra copia dei nostri dati in un ambiente più sicuro in modo da garantirci la loro ridondanza e una maggiore tranquillità.

Acronis: la soluzione definitiva per il backup

Come già accennato, sul mercato sono disponibili molte app di backup per i telefoni e i tablet Android, ma nessuna di queste è in grado di offrire la stessa precisione, affidabilità, facilità d'uso e protezione di Acronis Mobile Backup App.

Acronis Mobile è un'app gratuita che consente di eseguire in pochi passi il backup di tutti i dati critici dei telefoni Android e che con la stessa facilità assicura anche il loro ripristino. Attenzione, però: la sua semplicità d'uso non significa che manchi di potenti funzionalità. Basta dare un occhio a tutto ciò che è possibile fare utilizzando Acronis Mobile:

Eseguire il backup dei contatti di Android

Tra tutti i dati salvati sui telefoni Android, i contatti della rubrica sono forse i più importanti. Per assicurarvi di avere sempre accesso a indirizzi email e numeri di telefono, è fondamentale eseguire il loro backup e archiviarlo in un luogo esterno particolarmente sicuro. Con Acronis Mobile è possibile fare il backup della rubrica del vostro un Android, salvandola in pochi minuti su un PC o in cloud.

Eseguire il backup dei video di Android

Negli ultimi anni la qualità dei video di Android è decisamente migliorata e oggi gli utenti possono realizzare riprese ad alta definizione con grande facilità. Proprio per questa semplicità, molti usano ormai la funzione video per registrare momenti importanti di cui vogliono mantenere il ricordo. Anche in questo caso è importante assicurarsi la massima protezione, utilizzando backup affidabili. Come già per le foto, Acronis Mobile consente di eseguire su PC o in cloud il backup dei video Android, garantendo all'utente il minimo sforzo.

Nessun promemoria del calendario Android andrà perso!

Se utilizzato correttamente, il Calendario di Android è uno strumento utilissimo per ricordare impegni e appuntamenti. Perdere l'accesso a questa funzione del vostro dispositivo può avere ripercussioni anche molto pesanti, causando cali di produttività e numerosi appuntamenti mancati. Acronis Mobile assicura l'accesso continuo alle note inserite a calendario, indipendentemente da ciò che accade al vostro telefono o al vostro tablet Android.

Fare il backup dei messaggi di testo Android

Oltre alle e-mail, anche gli SMS possono essere un ottimo modo per scambiare comunicazioni importanti. Che si tratti dei messaggi di una persona cara oppure di informazioni inviate dalla banca, tutti abbiamo messaggi di testo che desideriamo conservare.
Il backup degli SMS in cloud o su un PC consente di archiviare questi messaggi a tempo indeterminato e può aiutare anche a ridurre il disordine nella posta di Android. In particolare, Acronis Mobile garantisce il backup degli SMS in modo rapido e semplice, lasciandovi liberi di scegliere se salvarli tutti o selezionare solo quelli più importanti.

Acronis Mobile - Come salvare i backup di Android su PC

Moltissime app di backup per Android obbligano a salvare i dati su Google. Acronis Mobile permette, invece, di scegliere dove archiviarli. Con Acronis Mobile è possibile, infatti, non solo memorizzare i dati su un server cloud protetto, ma anche su un PC locale. Questa seconda opzione è ideale soprattutto per chi crea e salva molti file sul telefono (o è particolarmente preoccupato che il suo account Google venga violato).

Nessun limite di spazio per i backup

La maggior parte degli account Google dispone di uno spazio di archiviazione limitato a 15 GB: una capacità che finisce presto se si fa il backup di molte foto e di tanti video. Con l'opzione PC locale di Acronis Mobile è possibile avere a disposizione tutto lo spazio di archiviazione che serve: basta solo avere spazio libero sull'hard disk del computer di destinazione.

Ecco quanto è facile creare un backup Android sul PC con Acronis Mobile e Acronis True Image:

Creare un backup Android su PC in 10 mosse

Fase 1: Andare sul Play Store di Google, scaricare e installare l'app Acronis True Image for Android Devices app.

Acronis Mobile Backup App

Fase 2: Aprire l'app Acronis True Image sul proprio telefono Android e selezionare ‘Backup su PC’.
Backup Android

Fase 3: Selezionare 'Richiedi collegamento di download'. Accendere il computer su cui si desidera salvare il backup Android e aprire il messaggio e-mail con il link per il download di Acronis True Image. Seguire le istruzioni riportate nell'e-mail e sul sito di Acronis per scaricare e installare Acronis True Image sul computer di destinazione.

Backup da Android a PC

Fase 4: Avviare Acronis True Image sul computer di destinazione. Fare clic su ‘Registrati’ e seguire le istruzioni fornite per creare un account Acronis Cloud. Accedere, quindi, con il nuovo nome utente e password.
Acronis - My Account

Fase 5: Tornare sul PC di destinazione. Nella finestra dell'applicazione Acronis True Image, passare alla scheda Dashboard e quindi fare clic su ‘Backup dispositivo mobile’. Nella finestra Acronis True Image verrà visualizzato il messaggio ‘Scansione codice QR'.
Mobile device backup

Come connettere l'Acronis Mobile Backup App al PC

Fase 6: Tornare al telefono Android e selezionare ‘L’ho già’. Assicurarsi che il PC e il telefono Android siano connessi alla stessa rete Wi-Fi e allo stesso router. Quindi selezionare ‘Scansione codice QR'.”

Scan QR code

Fase 7 - Puntare la videocamera Android sul monitor del computer e acquisire il codice QR sul telefono. Nota: è sufficiente utilizzare il codice QR una volta sola per abbinare il telefono al computer. Dopo l'associazione, il telefono Android si connetterà automaticamente al PC di destinazione ogni volta che sarà collegato alla rete Wi-Fi domestica.

QR code Acronis

Fase 8: Una volta visualizzata la videata ‘Dati per il backup’ sul telefono Android, selezionare i tipi di dati di cui si desidera eseguire il backup. Si può scegliere di effettuare il backup di Contatti, Foto, Video, Calendari o Messaggi. Dopo aver selezionato il tipo di dati di cui fare il backup, selezionare ‘Esegui backup adesso’. Nota: è possibile selezionare tutte le opzioni o scegliere le categorie di dati singolarmente.
dati di cui eseguire il backup

Fase 9 - Attendere alcuni secondi che Acronis True Image recuperi i dati da Android e memorizzi il backup sul PC di destinazione. Una volta che il backup e il trasferimento sono terminati, un segno di spunta verde apparirà sul dispositivo Android.
The process of full Android backup

Fase 10: In base alle esigenze, ripetere il processo di backup per altre categorie di dati del telefono Android.

Acronis Mobile - Come salvare i backup di Android in cloud

Moltissime app di backup per Android archiviano i dati su Gmail e Google Drive: due opzioni convenienti che però, per problemi di sicurezza e scarso spazio di archiviazione, non rappresentano sempre la scelta migliore. Per questo è consigliabile archiviare i dati di backup anche su altre destinazioni.

In particolare, con Acronis Mobile e Acronis True Image è possibile archiviare le copie dei backup Android anche su Acronis Cloud. In questo caso, i dati di backup sono archiviati su server di ultima generazione e protetti da una crittografia di livello militare capace di garantire che nessuno, oltre a voi, possa accedere ai vostri file. Eseguire il backup di un dispositivo Android su Acronis Cloud richiede pochi semplici passaggi:

Creare un backup Android su Acronis Cloud in 5 mosse

Fase 1: Andare sul Play Store di Google e installare l'app Acronis True Image Mobile App for Android.

backup

Fase 2: Avviare l'applicazione Acronis Mobile sul telefono, quindi selezionare ‘Backup in cloud’.
Esegui il backup del tuo Android sul Cloud

Fase 3: Selezionare ‘Registra’ e seguire le istruzioni per creare un nuovo account Acronis Cloud.

Android Devices Backup

Fase 4: Accedere all'account Acronis Cloud con e-mail e password. Selezionare le categorie di dati di cui si desidera eseguire il backup, quindi fare clic su ‘Esegui backup ora’. È possibile selezionare un'opzione dati singola, eseguire il backup di più categorie di dati o scegliere di eseguire il backup di tutti i dati.

Acronis Cloud

Fase 5: Attendere che l'applicazione Acronis Mobile esegua il backup dei file su Acronis Cloud. A seconda della velocità della connessione Internet e della quantità di dati di cui si sta eseguendo il backup, il processo potrebbe richiedere alcuni minuti. Al termine dell'operazione di backup, Acronis Mobile mostrerà un segno di spunta verde.

Backup dei dispositivi Android più semplice e veloce

Backup mobile - fatto

Come preparare i dati di backup usando l'USB

Cosa serve:

  • Il vostro telefono o tablet Android
  • Il cavo dati/ricarica USB del vostro dispositivo Android
  • Un computer Windows o Mac con una porta USB libera
  • Un account Acronis Cloud

Per spostare i file su un computer, utilizzando la connessione USB, basta seguire questi semplici passi:

Fase 1: Andare sulla pagina web di Acronis True Image Home e scaricare l'applicazione di backup per desktop (se non lo si è già fatto). Aprire l'applicazione sul proprio PC e seguire le istruzioni per creare un nuovo account Acronis Cloud.

Come registrare l' account Acronis

Fase 2: Sbloccare lo smartphone o il tablet Android.

Fase 3: Collegare il cavetto USB al telefono Android e a una porta USB libera del computer.

Fase 4: Selezionare "USB per ..." sul display Android e, quindi, "Trasferisci file" (potrebbe essere indicato anche come "MTP" o "Trasferimenti di file" a seconda del dispositivo Android utilizzato). Selezionare "Solo per una volta", se suggerito.

Fase 5: Quando la finestra di trasferimento file viene visualizzata sul computer, selezionare e trascinare i file e le cartelle di cui si desidera eseguire il backup.

Fase 6: Scollegare il cavetto USB dopo aver completato il trascinamento dei file e delle cartelle sul computer.

Nota: il processo potrebbe variare leggermente in base al dispositivo e alla versione di Android utilizzati. Quello descritto si riferisce ad Android 4.4 e versioni successive, incluso Android 7 Nougat.

Fare il backup di file musicali Android utilizzando Acronis True Image

Costruire una raccolta musicale può richiedere molto tempo: è quindi una buona idea proteggere i vostri brani con un backup. Sfruttando la connessione USB di Android è possibile trasferire velocemente copie dei file musicali sul PC, per poi aggiungere un ulteriore livello di protezione, utilizzando Acronis True Image per archiviarli in cloud.

Creare un backup di musica Android su Acronis Cloud in 5 mosse

Fase 1: Seguire i passi indicati nella sezione 'Come preparare i dati di backup usando l'USB' per copiare sul PC i file musicali di cui si desidera fare il backup.

Fase 2: Avviare Acronis True Image sul computer. Selezionare 'Backup' dal menu principale sul lato sinistro della schermata. Backung up della musica su Android

Fase 3: Spostare il cursore del mouse sopra 'Intero PC', quindi fare clic su 'Cambia fonte' appena viene visualizzato il messaggio.

Backup Android completo
 

image041_1.png

Fase 4: Selezionare "File e cartelle". Dopo aver aperto la finestra 'Fonte del backup', individuare e selezionare la cartella in cui è stata salvata la musica. Fare clic sulla casella accanto al 'Nome' sul lato destro della finestra 'Fonte del backup' per selezionare tutti i file musicali della cartella, quindi fare clic su 'OK'.

Backup di file e cartelle

Android Immagini, musica e video

Backup di musica mp3 su Android

OK button

Android Backup to Acronis Cloud

Fase 5: Fare clic su 'Esegui backup adesso', quindi selezionare 'OK'. Attendere che l'applicazione si connetta ad Acronis Cloud ed esegua il backup dei file musicali selezionati. Appena Acronis True Image avrà completato il caricamento dei file di backup sui server Acronis Cloud, nella finestra principale del backup verrà visualizzato un segno di spunta verde.

Tasto Backup ora

Connecting to Acronis Cloud

Backup in modalità background

Backup Android completo - FATTO

Mettere in sicurezza il backup di messaggi WhatsApp per Android

Se state cercando un modo sicuro per fare il backup dei vostri messaggi WhatsApp, Acronis True Image può essere di grande aiuto. Anche se True Image non supporta direttamente il backup dei dati WhatsApp, è infatti possibile utilizzare il software di Acronis per proteggere i backup dei messaggi su Acronis Cloud.

Per spostare i messaggi sul cloud, occorre prima utilizzare WhatsApp per creare e archiviare il backup dei suoi messaggi su un account Google Drive. Successivamente, bisogna accedere a questo account e scaricare sul PC il file dei dati di backup di WhatsApp.

Dopo aver scaricato questo file, si possono seguire i passi già indicati per il backup dei dati di WhatsApp su Acronis Cloud con Acronis True Image. Se temete che qualcuno possa visualizzare i vostri messaggi di WhatsApp salvati sull'account Google, sarà sufficiente eliminare il file da Google Drive.

Nota: se è necessario ripristinare i dati di WhatsApp sul telefono, occorre scaricare i dati da Acronis Cloud. Quindi, seguire i passaggi precedentemente elencati nella sezione 'Come preparare i dati di backup usando l'USB' per ripristinare i messaggi sul vostro telefono Android o su uno nuovo.

Il consiglio dell'esperto: è possibile utilizzare WhatsApp per archiviare i dati di backup anche su una scheda SD. Se si sceglie questa opzione, si devono semplicemente trasferire i dati su un PC usando la connessione USB (anziché eseguire il backup su Google Drive) e quindi utilizzare Acronis True Image per fare il backup dei messaggi su Acronis Cloud.

Come ripristinare i dati Android

Il primo modo per verificare la validità di un'applicazione di backup è controllare se consente di creare e archiviare copie accurate dei dati. Il secondo è accertarsi che sia facile da utilizzare per recuperare o ripristinare i file. Acronis True Image supera entrambi i test a pieni voti: in pochi clic, infatti, è possibile creare copie di backup e recuperare file e dati.

Access and Recovery - Acronis True Image

Con Acronis True Image, tra l'altro, è possibile ripristinare i backup non solo sullo stesso dispositivo d'origine o su un nuovo telefono Android, ma anche su un iPhone. Inoltre, l'applicazione consente anche di spostare i dati di backup di un iPhone su un dispositivo Android. Come si esegue il backup di un iPhone? Con Acronis True Image è semplice come con Android!