Tutorial

Acronis Survival Kit

Scoprite il disco di ripristino "tutto in uno": avrete la certezza di poter avviare il sistema operativo per il ripristino, potrete acquisire un'immagine completa del sistema per un riavvio rapido e rendere tutti i vostri backup immediatamente accessibili.

AcronisTrue Image 2021

Per un ripristino del sistema a prova di bomba

Avete fatto un backup dei dati, ma non avete pensato di creare il supporto di avvio necessario per lanciare il sistema operativo e avviare la procedura di ripristino. E così, ora siete nei guai. È come quando fate la spesa e, giunti alla cassa, vi accorgete di avere dimenticato a casa il portafoglio.

Con Acronis Survival Kit non avrete mai questo problema. Infatti, questo disco di ripristino "tutto in uno" acquisisce tutti gli elementi necessari per rendere nuovamente operativo il sistema, in modo semplice ed efficiente.

"Nessun altro servizio di backup garantisce maggiore tranquillità allo stesso prezzo."

computerworld-min

Che cos'è un disco di ripristino?

Un disco di ripristino è il supporto utilizzato per avviare il sistema e risolvere gli eventuali problemi quando si presentano. In passato, quando i sistemi preassemblati erano la norma, vi veniva consegnato un CD, un DVD o una chiavetta con una copia dell'immagine del sistema con le impostazioni predefinite di fabbrica (che molti perdevano subito). Oggi, Windows 10 permette di creare un disco di ripristino dall'unità D: che può essere di una certa utilità, a patto che sappiate come crearlo.

I software di backup avanzati e i software di recupero dei dati dal disco rigido offrono un numero ancora maggiore di opzioni. Acronis True Image 2020 vi consente di creare un unico strumento di ripristino contenente sia il supporto di avvio che tutti i backup su un'unità disco USB esterna: una specie di disco di ripristino potenziato.

Ogni volta che create un backup dell'immagine completa con Acronis True Image 2020, il software vi chiede automaticamente se desiderate creare un nuovo kit di sopravvivenza in modo da acquisire tutte le modifiche e le aggiunte più recenti.

Se il sistema non parte e non avete impostato dei punti di ripristino, Acronis Survival Kit può ripristinare il computer.

Come creare un disco di ripristino

Vi servirà innanzitutto un'unità USB esterna che fungerà da disco di ripristino. Dal momento che un Acronis Survival Kit può contenere tutti i vostri backup, vi occorrerà un'unità disco USB esterna con spazio sufficiente anche per questi file.

Quando inserite l'unità USB in una porta aperta, creare un Acronis Survival Kit è semplicissimo: bastano pochi clic. È sufficiente eseguire queste tre semplici operazioni:

disco di ripristino acronis true Image 2020

  1. Aprite Acronis True Image 2020 e selezionate Aggiungi backup
  2. Specificate sia l'origine (tutto il PC o una partizione di sistema) che la destinazione (l'unità disco USB esterna) del kit
  3. Selezionate l'opzione Crea Acronis Survival Kit che compare sotto al riquadro della destinazione
  4. Seguite le istruzioni della procedura guidata per creare il supporto di avvio e il backup.

Ogni volta che create un backup dell'immagine completa del sistema, Acronis True Image 2020 vi offrirà la possibilità di creare un Acronis Survival Kit, in modo che il vostro strumento di ripristino "tutto in uno" contenga tutte le modifiche più recenti.

I vantaggi di Acronis Survival Kit

Anche se Windows 10 permette di creare un disco di ripristino dall'unità D, questo non include necessariamente le modifiche apportate ai programmi e alle applicazioni. Il backup del sistema utilizzato per il ripristino, ad esempio, ripristina il registro, per cui i programmi installati potrebbero non funzionare più nel modo desiderato. 

Con un Acronis Survival Kit si crea uno strumento di ripristino completamente autonomo su un'unità disco USB esterna. Oltre all'indispensabile supporto di avvio e alla partizione del sistema corrente, il kit contiene tutti i backup, e quindi tutti i dati, le applicazioni e i sistemi sono immediatamente disponibili. Tutte le modifiche – preferenze, impostazioni, nuove applicazioni installate – vengono acquisite automaticamente, e quindi il ripristino completo richiede pochissime operazioni a parte il collegamento dell'unità alla porta USB.

Il ripristino con Acronis Survival Kit

Per ripristinare i dati con un Acronis Survival Kit è necessario impostare l'ordine di avvio dei dischi nel BIOS del PC in modo che il computer parta dal disco collegato alla porta USB, altrimenti cercherà di caricare il sistema dal disco rigido interno come d'abitudine. Per istruzioni su come modificare l'ordine di avvio dei dischi sul computer, vedere qui.

Una volta impostato il computer in modo che parta dall'unità USB, il procedimento di ripristino è semplice:

  1. Collegare l'unità disco USB esterna 
  2. Avviare il computer
  3. Scegliere i file da ripristinare dal backup

Solo con Acronis il ripristino è così semplice ed efficiente.

Confronto tra Acronis Survival Kit e altri dischi di ripristino

 Acronis Survival KitAltre soluzioni
Consente di creare dischi di ripristino sia per Windows che per Mac  
Esegue il backup anche dei file personali  
Esegue il backup anche delle applicazioni installate  
Chiede agli utenti se desiderano aggiornare i dischi di ripristino per aggiornare i file di sistema  
Funziona senza bisogno di scaricare un Windows ADK  
Non diventerà obsoleto con i successivi aggiornamenti del sistema operativo  
È in grado di eseguire il ripristino su hardware diverso * 

* Il download dei dati degli utenti deve includere la funzione Universal Restore di Acronis True Image.