Tutorial

Clonare l'hard disk - Cosa significa e perché serve

Un clone è semplicemente una copia. Chi non ricorda la pecora Dolly, clonata in laboratorio per riprodurre la copia geneticamente identica di un esemplare già adulto? Naturalmente clonare un hard disk o un disco SSD è tutt'altra cosa: non è solo un'operazione molto più facile da eseguire (per clonare un disco occorre, infatti, solo un software dedicato), ha anche un obiettivo molto diverso. Clonare un hdd o un SSD serve, infatti, a gestire e a proteggere i dati.

AcronisTrue Image 2019

Ma cosa fanno esattamente i programmi che creano il clone di un disco?

Fondamentalmente i programmi per clonare hdd o SSD consentono di trasferire perfettamente ogni bit informativo dal disco di un computer a un altro. Nell'eseguire questa operazione spesso i contenuti del primo hard disk vengono trascritti in un file immagine, sfruttando un passaggio intermedio. Il secondo disco viene, quindi, creato sulla base dei contenuti di questa immagine.

A cosa serve il software di clonazione dei dischi?

Il software di clonazione dei dischi replica in tutto e per tutto il sistema operativo, le unità, le applicazioni e le patch di un computer. Grazie alla loro clonazione è possibile azzerare il lungo processo manuale associato alla reinstallazione e alla riconfigurazione di un sistema per consentire:

  • Il riavvio e ripristino di un computer a impostazioni precedenti
  • La duplicazione della stessa configurazione di sistema su più computer
  • La duplicazione della stessa configurazione di sistema su più computer
  • Il ripristino completo del sistema in caso di problematiche software o guasti del computer

clonare hard disk

A confronto: software per il backup e software per clonare hard disk

Ma se si vogliono proteggere i dati, perchè non usare un software per il backup?

I software di backup del disco e i software di backup di file e cartelle non fanno le stesse cose dei software che clonano hard disk, anche se i motivi che spingono al loro utilizzo possono parzialmente coincidere.

Ecco alcune importanti linee guida per capire quando è meglio utilizzare un software piuttosto che l'altro:

Meglio utilizzare il software di backup quando si vuole:

  • Eseguire il backup di singoli file o singole cartelle nel cloud per garantirsi una loro protezione offsite e un loro accesso remoto.
  • Eseguire periodicamente il backup completo di un computer. Il backup dell'immagine di un disco include, infatti, tutte le informazioni di avvio, le applicazioni, le impostazioni e i dati, archiviandoli su un disco esterno, locale o in cloud. Ogni volta che i dati e le applicazioni cambiano, il software di backup salva queste modifiche "incrementali". Ovviamente questo tipo di backup incrementale impiega molto meno tempo rispetto a un nuovo backup (o alla creazione di una nuova immagine disco) di un'intera unità sorgente. Inoltre, permette di recuperare tutto a partire da quando è stato configurato l'hard disk.

Meglio, invece, utilizzare il software di clonazione dei dischi quando si vuole:

  • Duplicare la stessa configurazione su più computer per impostarli in maniera identica. In questo caso occorre configurare un computer nel modo desiderato, clonare l'hard disk e, quindi, installare il clone sugli altri computer.

Occorre ricordare, però, che per aggiornare l'hardware di un computer, non è sempre possibile inserire semplicemente un disco clonato. Per essere certi che il nuovo hardware sia supportato, spesso bisogna ricorrere ad alcune funzionalità di configurazione del sistema operativo oppure utilizzare uno strumento di backup e ripristino come Acronis True Image 2019, che grazie ad Acronis Universal Restore è in grado di supportare il ripristino di un disco all'interno un computer con hardware diverso rispetto all'originale.

Tutti i vantaggi del software per clonare l’hard disk

In ambito domestico, il maggiore vantaggio dato dall'utilizzo di software di clonazione dei dischi rispetto al software di backup è la possibilità di disporre di un'immagine completa dell'hard disk fissata nel tempo. Un utente può così stabilire la 'configurazione perfetta' per la famiglia o per l'ufficio, definendo le applicazioni e le impostazioni da condividere. I file dati (come documenti Microsoft Word, foto e video) potranno stare su un disco o un volume separato. In questo modo, tutti i computer saranno sincronizzati (disporranno degli stessi programmi e gli utenti avranno la stessa esperienza d'uso indipendentemente dalla macchina), ma i dati saranno diversi. In altre parole, su ogni computer ci potranno essere documenti Word ed Excel differenti, ma le versioni di Word ed Excel e l'interfaccia utente - ossia il modo in cui questi programmi sono accessibili - saranno le stesse su tutti i computer.

Le caratteristiche chiave del software di clonazione dei dischi

Il migliore software per clonare hard disk è:

  • Semplice: utilizza la migrazione dei dati per trasferirli e offre un modo intuitivo per eseguire il backup e il ripristino del sistema.
  • Efficiente: consente di configurare più computer contemporaneamente, senza obbligare a passare ore a impostare ogni singolo computer.
  • Flessibile: offre opzioni per stabilire quando, cosa e dove eseguire il backup dei dati.
  • Sicuro: garantisce che i dati siano protetti e sicuri, utilizzando la migliore protezione disponibile.

Il meglio dei due mondi: Acronis True Image

La maggior parte degli utenti necessita contemporaneamente di programmi di backup e di software di clonazione dei dischi. Acronis True Image 2019 è in grado di fornire una protezione continua dei dati, non solo massimizzando le prestazioni del computer durante i backup, ma riducendo anche al minimo le richieste di spazio di archiviazione. In un'unica soluzione Acronis True Image mette a disposizione tutti gli strumenti per eseguire il backup del disco e clonare hard disk o SSD, garantendo una pianificazione flessibile dei backup, eseguendoli in modo incrementale e permettendo di scegliere i file e i programmi di cui fare il backup, stabilendo dove archiviare le immagini dei dischi clonati.

Tutto questo, in modo estremamente semplice: anche gli utenti meno esperti possono, infatti, facilmente eseguire il processo di configurazione seguendo i suggerimenti dei wizard. Una volta completato il setup, il software di clonazione dei dischi verrà eseguito automaticamente e non richiederà più interventi.

Il software per clonare hdd e SSD è il modo migliore per proteggere e gestire i dati più preziosi, creando una semplice copia locale o in cloud di un'immagine completa del disco e dei singoli file. Per chi utilizza un computer personale o gestisce più computer all'interno di una piccola azienda, Acronis True Image 2019 rappresenta senz'altro la scelta migliore per garantirsi con un unico prodotto la protezione dei dati di tutti i sistemi.

Utilizza Acronis True Image 2019 e rilassati sapendo che il tuo computer e i tuoi dati sono protetti.