Advanced Cloud Backup

Acronis
Molto più di una normale soluzione di backup: una soluzione completa di Cyber Protection

Sfrutta funzionalità di backup potenziate dalla Cyber Protection: grazie alla possibilità di proteggere oltre 20 piattaforme, avrai la sicurezza che i dati dei tuoi clienti siano protetti. Scopri quali funzionalità di backup e protezione dei dati offre Acronis Cyber Protect Cloud. Sfrutta la potenza e i vantaggi di una soluzione integrata, ovvero un unico agente e una sola console, per offrire le funzionalità complete di Cyber Protection di cui i tuoi clienti hanno bisogno.

Features
Acronis Cyber Protect Cloud
With Advanced Backup
File-level, disk-level, image and application backups
Backup popular workloads like Mac, Windows, Linux, Microsoft 365, Google Workspace, Hyper-V, VMware, and much more
Hybrid storage options – Acronis-hosted storage, public clouds such as Microsoft Azure, or MSP local storage
Flexible recovery options from full systems to granular files
Cloud-Local-Virtual migration
Archive encryption
Incremental and differential backups
Vulnerability assessments
Expanded backup support: Covers Microsoft SQL clusters, Microsoft Exchange clusters, Oracle DB, and SAP HANA
Data protection map and compliance reporting: Scan clients’ environments to ensure their workloads, files, applications, and users are protected
Proteggi i dati dei clienti anche negli intervalli tra i backup pianificati. Estendi le funzionalità di backup a SAP HANA, Oracle DB, MariaDB, MySQL e ai cluster di applicazioni. Otterrai anche maggiore visibilità sullo stato della protezione di tutti i dati dall'infrastruttura dei clienti
Elaborazione dei dati esternamente all'host: sposta le attività di backup in operazioni della VM su un altro sistema, per ridurre il carico esercitato sui workload del cliente
Migliora significativamente la protezione dei dati dei tuoi clienti

Proteggi i dati dei clienti anche negli intervalli tra i backup pianificati. Estendi le funzionalità di backup a SAP HANA, Oracle DB, MariaDB, MySQL e ai cluster di applicazioni. Otterrai anche maggiore visibilità sullo stato della protezione di tutti i dati dall'infrastruttura dei clienti.

Leader innovativo nel settore della protezione dei dati

  • Guida a CRN Partner Program 2020: fornitori di soluzioni di archiviazione e backup dei dati a 5 stelle
  • Recensioni delle soluzioni: le migliori aziende che offrono soluzioni di backup e disaster recovery per il 2020
  • DCIG – Le 5 migliori soluzioni anti-ransomware per PMI
  • PCWorld Editors' Choice 2021
  • PC Magazine – La migliore protezione dal ransomware per il 2021

Cyber Protect Cloud

Aggiorna la strategia di sicurezza e i processi di backup dei clienti con funzionalità di Cyber Protection integrate

Inizia a vendere
Prova subito
Nessuna carta di credito richiesta

Amplia i servizi di protezione dei clienti con funzionalità avanzate

  • In precedenza abbiamo utilizzato Veeam e soluzioni legacy come dispositivi NAS locali. Il problema maggiore che avevamo con Veeam era che funzionava bene solo negli ambienti virtuali, mentre avevamo molti altri dispositivi e workload che dovevano essere protetti. Acronis è veloce e semplice da usare su più piattaforme, compresi i server fisici e le caselle di posta Microsoft.

    Acronis
    Andrés F. Ambrosi Chica
    ICT Advisory Manager, AMBROSS-TI
  • Utilizzare un'unica console di gestione per tutti i nostri ambienti di backup ha semplificato enormemente le operazioni e ha reso possibile per un solo tecnico supportare l'intero processo, consentendoci di ridurre i costi.

    Acronis
    Fernando Solano
    Director, S&T Soluciones y Tecnología SAS
Protezione avanzata per i workload
Protezione continua dei dati
Assicurati che gli utenti non perdano il lavoro non salvato definendo una lista di applicazioni critiche utilizzate frequentemente. L'agente Acronis monitora ogni modifica apportata alle applicazioni in elenco e ne effettua costantemente il backup in tempo reale, garantendo che nessun dato vada perso.
Tutte le funzionalità

Automazione e integrazioni perfette

Acronis Cyber Protect Cloud riduce il carico amministrativo grazie all'integrazione nativa con i sistemi comunemente utilizzati dai Service Provider, come gli strumenti RMM e PSA, i pannelli di controllo di hosting e i sistemi di fatturazione. È inoltre possibile creare integrazioni e funzionalità di automazione personalizzate grazie a una serie di API RESTful e SDK.
Automazione e integrazioni perfette
Visualizza tutte le integrazioni

Amplia la gamma di servizi con i pacchetti di protezione avanzati

Aggiungi altri potenti componenti per consolidare ulteriormente la tua offerta di servizi grazie a pacchetti di protezione avanzati e a funzionalità di Cyber Protection esclusive. Controlla i costi pagando solo per le funzionalità di cui i tuoi clienti hanno bisogno.

I pacchetti Advanced includono:
  • Advanced Security
    Migliora i tuoi servizi di sicurezza con una soluzione di Cyber Protection integrata dotata di funzionalità anti-malware complete. Migliora il tasso di rilevamento e la rapidità della risposta alle minacce informatiche più recenti. Estendi la Cyber Protection alla navigazione nel web, ai dati di backup, al processo di ripristino e alla prevenzione degli exploit. Consenti analisi basate sull'acquisizione dei dati forensi nei backup.
    • Anti-malware full-stack
    • Filtraggio degli URL
    • Prevenzione degli exploit
    Scopri di più
  • Advanced Backup
    Difendi i dati dei clienti anche negli intervalli tra i backup pianificati. Estendi le funzionalità di backup a SAP HANA, Oracle DB, MariaDB, MySQL e ai cluster di applicazioni. Otterrai anche visibilità sullo stato della protezione dei dati dall'infrastruttura dei clienti.
    • Protezione continua dei dati
    • Mappa della protezione dati
    • Elaborazione dei dati esternamente all'host
  • Advanced Disaster Recovery
    In caso di emergenza, consenti ai clienti di tornare operativi in pochi minuti avviando all'istante i sistemi in Acronis Cloud e ripristinandoli su qualsiasi destinazione, garantendo la disponibilità immediata dei dati. Rendi il disaster recovery indolore e aumenta l'efficienza con l'orchestrazione, i runbook e il failover automatico.
    • Orchestrazione del disaster recovery
    • Failover della produzione
    • VPN site-to-site
    Scopri di più
  • Advanced Email Security
    Blocca in pochi secondi tutte le minacce trasmesse tramite e-mail, quali spam, phishing, compromissione di e-mail aziendali (BEC), minacce persistenti avanzate (APT) e attacchi zero-day, prima che raggiungano gli utenti finali. Sfrutta la tecnologia di ultima generazione di Perception Point per rilevare istantaneamente le minacce e semplificare al massimo le attività di deployment, configurazione e gestione.
    • Motori anti-phishing e anti-spoofing
    • Tecnologie anti-elusione
    • Rilevamento dinamico di nuova generazione contro gli attacchi zero-day
    Scopri di più
  • Advanced Data Loss Prevention (DLP)
    Proteggi i dati sensibili dei clienti impedendo che vengano sottratti dai workload tramite dispositivi periferici e comunicazioni di rete. Semplifica il provisioning e la gestione dei servizi DLP mediante l'osservazione dei trasferimenti di dati sensibili, al fine di associare automaticamente le policy DLP alle caratteristiche aziendali specifiche del cliente.
    • Prevenzione della perdita di dati
    • Creazione automatica di policy DLP iniziali
    • Estensione automatica e con intervento dell'utente delle policy DLP applicate
    Scopri di più
  • Advanced File Sync and Share
    Assumi il pieno controllo della posizione, della gestione e della privacy dei dati con un servizio di file sync and share che integra un registro pubblico delle transazioni con il quale attivare funzionalità di firma elettronica e autenticazione per tutte le piattaforme.
    • Autenticazione dei file
    • Firme elettroniche incorporate
    • Verifica indipendente dei file
    Scopri di più
  • Advanced Management
    Semplifica la gestione delle vulnerabilità e colma tempestivamente le lacune nell'infrastruttura IT dei clienti mediante funzionalità di patch management. Ottieni la visibilità delle risorse software e della protezione dei dati dei clienti per agevolare le attività quotidiane di monitoraggio e pianificazione, e migliora l'operatività dei clienti monitorando lo stato delle unità disco.
    • Patch management
    • Applicazione sicura delle patch
    • Monitoraggio dello stato delle unità disco
    Scopri di più

Serve aiuto?

Domande frequenti

  • Mi sono registrato per una prova gratuita. Dove posso scaricare gli agenti di backup?

    Innanzitutto devi creare un cliente e il relativo account. Quindi, puoi effettuare il login come cliente con questo account oppure, nella console di gestione degli account, selezionare il cliente per gestirne i backup. Verrà visualizzata la console di gestione dei backup, dalla quale puoi scaricare l'agente di backup.

  • Quante risorse di sistema consuma un backup?

    1. L'utilizzo delle risorse dipende dalle specifiche del sistema e da vari altri fattori, quali la velocità del disco, le dimensioni del disco, l'ampiezza di banda disponibile ecc. Per impostazione predefinita, il processo di backup Acronis viene eseguito a bassa priorità e il sistema operativo ne limita le risorse in modo dinamico.

    2. Sui server e sulle workstation di oggi, l'utilizzo della CPU è tipicamente intorno al 3-4% e il consumo di RAM fino a 500 MB con picchi della CPU durante la fase di acquisizione dell'istantanea.

  • Posso integrare il backup con la mia soluzione di storage?

    Acronis fornisce una soluzione software indipendente dall'hardware in grado di operare con qualsiasi hardware conforme agli standard di settore come SMB e NFS. Inoltre, Acronis può supportare qualsiasi storage a blocchi, a condizione che sia supportato dal sistema operativo.

  • Come faccio per configurare il backup di un'unità di rete?

    Nella sezione backup del portale di backup:

    • Seleziona Aggiungere posizione
    • Seleziona una cartella di rete e immetti il percorso di rete

    È anche disponibile la documentazione online

  • Con quale frequenza posso eseguire il backup (RPO)?

    Dipende dalle dimensioni e prestazioni del disco rigido, dalla quantità di dati modificati e dall'ampiezza di banda disponibile. È necessario fare delle prove, ma la soglia minima è di 10 minuti.

  • Quali sono le best practice per il backup di Hyper-V?

    Consigliamo di eseguire il backup senza agente per le VM guest di Hyper-V, a meno che la VM non necessiti di protezione dal ransomware e di backup application-aware. In tal caso è necessario installare un agente applicazione per Windows.

  • Acronis supporta la deduplica?

    1. Gli agenti di backup Acronis supportano la deduplica, in archivi, per sistemi singoli. Qualsiasi nuovo file duplicato verrà ignorato e non sarà incluso nel backup.

    2. Acronis Cyber Protect Cloud non utilizza un server di deduplica centralizzato poiché i dati del client possono essere crittografati e inseriti in container per fini di sicurezza.

  • Qual è il tasso di compressione?

    I tassi di compressione variano a seconda del tipo di dati, ma in generale ci si può attendere una percentuale di compressione intorno al 30-40%, a meno che i dati non siano esclusivamente di file multimediali.

  • Acronis supporta la crittografia?

    Sì, Acronis Cyber Protect Cloud e i suoi servizi applicano la crittografia a tutti i livelli.

  • Come funziona la protezione dal ransomware?

    Acronis Ransomware Protection è una tecnologia anti-ransomware avanzata. Interamente compatibile con le più comuni soluzioni anti-malware, la nostra tecnologia basata su intelligenza artificiale protegge attivamente tutti i dati sui tuoi sistemi, come documenti, file multimediali, programmi, file di Acronis Cyber Protect Cloud e altro. È in grado di rilevare e deviare gli attacchi e di ripristinare i dati colpiti. Per ulteriori informazioni, leggi questa guida nella Knowledge Base.

  • Qual è il livello di granularità del ripristino di Exchange/Microsoft 365?

    Il ripristino granulare consente di recuperare singoli elementi dalla mailbox, ad esempio un singolo messaggio email, un contatto o una voce di calendario.

  • Come si esegue un ripristino bare metal?

    Riavviando il sistema target da un supporto avviabile e selezionando l'archivio di backup con il file di immagine. (Per informazioni: https://www.acronis.com/en-us/support/documentation/BackupService/index.html#42056.html).

  • Come si ripristina una virtual machine su Azure/Google/Amazon?

    La VM di destinazione deve avere un sistema operativo preinstallato con l'agente Acronis. Il ripristino viene quindi eseguito in modalità P2V o V2V. Non è possibile utilizzare supporti avviabili in Azure/Google/Amazon.

  • Posso eseguire un ripristino da un disco più piccolo a uno più grande e viceversa?

    Sì. È possibile ripristinare l'immagine di un disco su un'unità più piccola se quest'ultima ha sufficiente spazio disponibile per i dati del disco più grande (ad es. nel caso di un disco da 200 GB con 100 GB di spazio occupato, è possibile trasferire un'immagine di questo disco su un'unità da 150 GB, ma non su un disco da 80 GB).

  • Il mio cliente ha poca ampiezza di banda. Come devo fare per caricare il backup iniziale?

    Il processo prevede due fasi:

    • Creazione del backup iniziale su supporti esterni (consulta la documentazione online).
    • Invio dei dati tramite spedizione fisica (descritta in questo articolo della Knowledge Base) o mediante upload via rete WAN da una posizione diversa utilizzando un tool speciale.

Il browser non è supportato.

Il nuovo sito web non è compatibile con questa versione del browser. Il problema può essere risolto facilmente. Per visitare il sito web completo, è infatti sufficiente aggiornare ora il browser.