March 19, 2024
Comunicato stampa

Acronis fornirà alla Pubblica Amministrazione italiana servizi di hosting per dati e workload critici

Milano, 20 marzo 2024 Acronis, leader globale per le soluzioni di Cyber Protection annuncia di aver ottenuto il livello di qualificazione QI2/QC2, come definito dall'Agenzia Nazionale per la Sicurezza Informatica (ACN) nella Determinazione n. 307/2022. La qualificazione, relativa ad Acronis Cyber Infrastructure e Acronis Cyber Cloud, certifica il possesso dei requisiti per la gestione dei dati e dei workload critici per i clienti della Pubblica Amministrazione italiana.

La certificazione consente ai clienti e ai Partner responsabili della gestione di workload critici di avvalersi dell'accreditamento ottenuto da Acronis per fornire più servizi, nel rispetto dei criteri stabiliti dalla Determinazione n. 307/2022 di ACN.

"Le procedure di qualificazione della Strategia Cloud Italia, gestite da ACN, svolgono un ruolo fondamentale nel garantire la sicurezza e l'affidabilità dei servizi cloud offerti al settore pubblico italiano. Avendo superato con successo il processo di qualificazione, Acronis può imporre ai fornitori criteri rigorosi, come la conformità alle normative sulla protezione dei dati e agli standard di Cyber Security. Il pieno rispetto di questi requisiti ci permette di contribuire alla resilienza delle pubbliche amministrazioni locali, delle infrastrutture digitali e dei servizi essenziali", commenta Denis Cassinerio, Acronis Senior Sales Direcctor and General Manager South EMEA.

Acronis ha ottenuto la qualificazione QI2/QC2 di ACN per la gestione di dati e workload critici perché soddisfa 366 requisiti in ambito di sicurezza, capacità di elaborazione, affidabilità dell'infrastruttura e scalabilità dei servizi cloud, comprese anche le certificazioni relative agli standard di sicurezza e conformità quali ISO 9001, ISO/IEC 27001 e le relative estensioni per la sicurezza del cloud ISO/IEC 27017 e ISO/IEC 27018.

La Strategia Cloud Italia, realizzata dal Dipartimento per la trasformazione digitale e da ACN, indica i criteri di classificazione di dati e servizi e di composizione dell'infrastruttura cloud e contiene gli indirizzi strategici per il percorso di migrazione verso il cloud di dati e servizi digitali della Pubblica Amministrazione italiana.

L'iniziativa parte dal principio che le pubbliche amministrazioni gestiscono dati e workload che operano a diversi livelli di criticità. Nel percorso di migrazione da una soluzione locale a una soluzione cloud, gli enti pubblici sono tenuti a identificare la classe di rischio a cui appartengono i workload e i dati che gestiscono.

La qualificazione QI2/QC2 ottenuta da Acronis in Italia consente ai clienti e partner di commercializzare per primi servizi cloud innovativi, progettati per gestire i workload critici della Pubblica Amministrazione italiana e ospitati sull'infrastruttura cloud di Acronis sfruttando il centro dati di Roma e concentrandosi sui principi del National Cybersecurity Framework e del NIST per fornire una migliore resilienza alle istituzioni governative italiane.

La qualificazione di Acronis, che sarà disponibile sul Cloud Marketplace di ACN nelle prossime settimane, mette in evidenza l’impegno continuo di Acronis nel soddisfare gli elevati standard di sicurezza richiesti da ACN ai fornitori di servizi cloud e consentirà all’azienda di vendere il suo servizio cloud (ACPC) direttamente alla pubblica amministrazione italiana o ai suoi fornitori e di partecipare a gare d'appalto pubbliche.


Informazioni su Acronis:

Acronis, leader globale nella Cyber Protection, fornisce soluzioni che integrano nativamente Cyber Security, protezione dei dati e gestione degli endpoint, progettate per i Managed Service Provider (MSP), le piccole e medie imprese (PMI) e reparti IT aziendali. Le soluzioni di Acronis sono altamente efficienti e progettate per identificare, prevenire, rilevare, rispondere, risolvere e ripristinare dai moderni cyberthreats con un tempo di inattività minimo, garantendo l'integrità dei dati e la continuità aziendale. Grazie alla straordinaria capacità di soddisfare le esigenze degli attuali ambienti IT, eterogenei e distribuiti, Acronis offre agli MSP la soluzione di sicurezza più completa del mercato.

Società svizzera fondata a Singapore nel 2003, Acronis conta 15 sedi in tutto il mondo e dipendenti in oltre 50 paesi. La soluzione Acronis Cyber Protect è disponibile in 26 lingue e in 150 paesi, ed è utilizzata da oltre 20.000 Service Provider per proteggere più di 750,000 aziende. Per ulteriori informazioni, visita il sito www.acronis.com.
Contatti stampa:
Andreas Rossbach
PR Europa, Medio Oriente e Africa