How to

Backup dell'iPhone

Il software di backup crea una o più copie dei dati salvati sui dispositivi digitali per evitare che siano persi per sempre. Ma le soluzioni di backup oggi disponibili non sono tutte uguali.

AcronisTrue Image 2019

Alcuni software effettuano solo il backup di file e cartelle, mentre altri sono in grado di eseguire il backup di tutto, salvando l'immagine dell'intero disco per ripristinare il suo stato di avvio anche su sistemi bare metal, ossia privi di sistema operativo. Alcune soluzioni, poi eseguono solo il backup di specifici dispositivi, come PC e Mac, e non proteggono alcun device mobile. Altre soluzioni di backup, invece, abbracciano tutti i dispositivi, dai PC ai Mac fino ai tablet e agli smartphone.

Backup iPhone

Perché è importante il backup dell'iPhone?

Prima o poi, tutti sperimentano problemi con i propri dispositivi digitali, smartphone inclusi. D'altra parte, si sa, al mondo esistono solo due tipi di dispositivi: quelli che si sono già guastati e quelli che si guasteranno. Questo vale anche per gli iPhone: secondo un'analisi elaborata da Blancco Technology Group, tra gennaio e marzo 2016 il 25% degli iPhone ha subìto, infatti, almeno un guasto. Lo stesso studio condotto nel trimestre successivo ha rilevato che:

Tra aprile e giugno del 2016 il 58% degli iPhone ha registrato almeno un guasto: una percentuale che non fa certo dormire sonni tranquilli.

Se ogni guasto causa, infatti, una perdita di dati, il rischio è troppo alto per non correre subito ai ripari, tutelandosi con una soluzione di backup!

Tre modi per eseguire il backup dell'iPhone

Oggi sul mercato sono disponibili molti software per fare il backup dell'iPhone. Apple offre iTunes e iCloud, ma accanto a queste due soluzioni ne esistono molte altre sviluppate da terze parti. Tra queste, Acronis True Image 2019 si distingue non solo per la capacità di eseguire il backup dell'iPhone in modo semplice e completo, ma anche per la possibilità di effettuarlo in cloud e sul proprio computer, di ripristinare file cancellati accidentalmente, di fare il backup di più dispositivi mobile e molto altro ancora.

  1. 1 Il backup con iCloud
  2. 2 Il backup con iTunes
  3. 3 Acronis True Image

I backup di iCloud e iTunes offrono grandi vantaggi e il loro utilizzo è assolutamente consigliato. Ma per godere della massima tranquillità, quando si decide di eseguire il backup del proprio iPhone, è bene ricorrere anche all'utilizzo di Acronis True Image 2019 per la protezione e il ripristino di tutti i dati.

Il backup con iCloud

Con Backup iCloud è possibile eseguire automaticamente il backup dei dati in cloud, utilizzando una semplice connessione Wi-Fi. Il backup riguarda:

  • Tutta la cronologia degli acquisti di musica, film, programmi TV, app e libri comprati sull'iTunes Store, sull'App Store o sull'iBook Store
  • Tutte le foto e i video, le impostazioni, i dati delle app, la screen iniziale, iMessage, i testi SMS, i messaggi MMS e le suonerie

Quando è connessi si può selezionare l'opzione di backup iCloud dalle impostazioni del proprio dispositivo iOS all'interno di iTunes oppure dal dispositivo iOS stesso. Con iCloud i backup possono essere eseguiti automaticamente o manualmente, ma sia chiaro: la soluzione non esegue il backup delle app, della musica, dei film e dei libri acquistati. Tutto sarà nuovamente scaricato quando si procederà al loro ripristino dal backup iCloud.

Per quanto riguarda lo spazio disponibile, ogni Apple ID prevede 5 GB di archiviazione cloud gratuita: una buona capacità che, però, si esaurisce abbastanza velocemente, se viene utilizzata per il backup di foto e video. Per questo Apple permette di estenderla, aggiungendo ulteriori GB a pagamento.

Sostanzialmente il compito di iCloud è quello di sincronizzare i file in modo automatico, il che significa che questa soluzione non svolge una funzione di vero backup. Se, infatti, si elimina accidentalmente una foto dall'iPhone, una volta eseguita la sincronizzazione automatica la foto viene cancellata in modo definitivo. Una vera soluzione di backup permette, invece, di recuperarla.

Come eseguire il backup con iCloud:

  1. Connettere il dispositivo a una rete Wi-Fi
  2. Selezionare Impostazioni > [il tuo nome], e, quindi, selezionare iCloud. Se si utilizza iOS 10.2 o una versione precedente, selezionare Impostazioni e poi scorrere verso il basso per selezionare iCloud.
  3. Scorrere verso il basso, selezionare Backup iCloud. Se si utilizza iOS 10.2 o una versione precedente, selezionare Backup. Accertarsi che Backup iCloud sia attivo
  4. Selezionare Esegui backup adesso e restare connessi alla rete Wi-Fi fino al completamento del processo
  5. Assicurarsi che il backup sia completo: toccare Impostazioni> [il tuo nome]> iCloud> Spazio iCloud> Gestisci spazio quindi selezionare il proprio dispositivo: il backup dovrebbe apparire in dettaglio con l'ora e le dimensioni del backup. Se si utilizza iOS 10.2 o una versione precedente, il percorso è Impostazioni> iCloud> Spazio> Gestisci spazio.

Eseguire automaticamente il backup con Backup iCloud:

  1. Accertarsi che Backup iCloud sia attivo in Impostazioni> [il tuo nome]> iCloud> Backup iCloud. Se si utilizza iOS 10.2 o una versione precedente, seguire il percorso Impostazioni> iCloud> Backup
  2. Collegare il dispositivo a una fonte di alimentazione
  3. Connettere il dispositivo a una rete Wi-Fi
  4. Assicurarsi che il display del dispositivo sia bloccato
  5. Verificare che si disponga su iCloud di un spazio disponibile sufficiente per eseguire il backup

Il backup con iTunes

In generale, gli utenti hanno più familiarità con iTunes che con iCloud perché lo usano per acquistare app, musica e libri dagli Apple Store. Per eseguire il backup con iTunes, occorre collegare l'iPhone al PC o al Mac, aprire iTunes e sincronizzare i file tra il PC o il Mac e l'iPhone. A differenza di iCloud, iTunes esegue il backup di tutte le foto, le immagini, i file multimediali (anche di quelli non acquistati su iTunes), i messaggi, i registri delle chiamate, i dati delle applicazioni, le impostazioni, i promemoria, il calendario e i segnalibri. Nessuno di questi file è salvato in cloud.

Come eseguire il backup con iTunes:

  1. Aprire iTunes e collegare il dispositivo al computer
  2. Se viene richiesta la password del dispositivo o si riceve il messaggio Autorizza questo computer, seguire i passaggi indicati (nel caso si sia dimenticata la password, chiedere aiuto)
  3. Selezionare l'iPhone, l'iPad o l'iPod quando appare su iTunes

Se il proprio dispositivo non appare su iTunes, è possibile capire qui cosa fare. Attenzione, però: questo processo è abbastanza complicato e può richiedere parecchio tempo.

Acronis True Image 2019

Mentre iCloud o iTunes eseguono il backup solo di specifiche applicazioni e di determinate impostazioni, Acronis True Image 2019 è in grado di proteggere tutti i contenuti generati - foto, video, contatti, promemoria e appuntamenti del calendario - in modo molto più completo. Per scaricare l'app, basta accedere all'Apple Store e cercare Acronis True Image. Se si decide di archiviare il backup del proprio iPhone su Acronis Cloud Storage sarà necessario creare un account Acronis di prova o interamente sottoscritto.

Come eseguire il backup con Acronis True Image 2019:

Per installare Acronis True Image 2019:

  1. Aprire l'App Store sull'iPhone
  2. Toccare Cerca
  3. Digitare Acronis True Image nel campo di ricerca
  4. Selezionare Acronis True Image nei risultati della ricerca e andare alla pagina dell'app
  5. Seguire la procedura di installazione standard

Per eseguire il backup dei dati su Acronis Cloud:

  1. Aprire Acronis True Image
  2. Selezionare Backup
    Acronis Cloud
  3. Accedere al proprio account Acronis
  4. Selezionare le categorie di dati di cui si vuole eseguire il backup
    backup iphone
  5. Selezionare Esegui il backup adesso
  6. Consentire ad Acronis True Image l'accesso ai dati personali

Una volta completato il backup, i dati saranno caricati e protetti su Acronis Cloud Storage. Se si vuole eseguire automaticamente il backup delle modifiche (per esempio, se si aggiungono fotografie), occorre assicurarsi che siano attivate le impostazioni di backup continuo. Se questa impostazione è disattivata, viene eseguito il backup delle modifiche solo quando si seleziona backup.

Acronis Cloud Storage

Per eseguire il backup del dispositivo mobile su un PC:

  1. Assicurarsi che il dispositivo mobile e il computer siano connessi alla stessa rete Wi-Fi.
  2. Sul proprio computer:
  3. Avviare Acronis True Image
  4. Nella barra laterale, fare clic su Dispositivi, quindi fare clic su Backup locale del dispositivo mobile

A questo punto verrà visualizzato un QR code. NON chiudere questa finestra.

  1. Sul proprio dispositivo mobile:
  2. Avviare Acronis True Image
  3. Selezionare Backup su PC
  4. Selezionare Ce l'ho già o seguire le istruzioni indicate per installare Acronis True Image sul proprio computer
  5. Scansione del QR code, puntare la fotocamera sul QR code visualizzato sul display del computer, quindi attendere che il dispositivo mobile sia collegato al PC
  6. Selezionare le categorie di dati di cui si vuole eseguire il backup
  7. Selezionare Avvia Backup
  8. Consentire ad Acronis True Image di accedere ai dati personali
Mobile Backup

Una volta completato il backup, è possibile visualizzare tutte le informazioni sui backup di questo (e altri) dispositivi mobile nell'elenco dei backup o sulla Dashboard online.

È inoltre possibile ripristinare uno o più elementi, selezionando Accedi e Ripristina dal menu dell'app mobile.

Acronis semplifica il backup mobile!

  • Back Up ovunque - in Cloud, su PC o su Mac Con Acronis True Image 2019 è possibile eseguire il backup su Acronis Cloud Storage o sul proprio PC. Se si utilizza Acronis Cloud Storage per il backup in cloud, è possibile eseguire il backup dei dispositivi mobile ogni volta che si è connessi a Internet. I dati saranno accessibili da qualsiasi dispositivo utilizzando una semplice interfaccia web o dai propri dispositivi mobile attraverso un portale web di tipo touch.
  • Hai più dispositivi mobile? La maggior parte delle famiglie dispone di più smartphone e tablet. Con Acronis True Image 2019 è possibile utilizzare lo stesso account cloud o lo stesso PC per eseguire il backup di più dispositivi (iPhone, telefoni Android e qualsiasi loro combinazione) sfruttando un'unica interfaccia.
  • Non occorre eseguire ogni volta il backup di tutto Con Acronis True Image 2019 è possibile eseguire solo il backup delle modifiche senza dover ripetere ogni volta il backup di tutto. Questo consente di risparmiare non solo tempo, ma anche spazio di archiviazione.
  • Migrazione tra iOS e Android Con Acronis Cloud è possibile eseguire automaticamente il backup dei dispositivi mobile ogni volta che sono connessi a Internet. Quindi, non si dovrà più perdere tempo per fare i backup.
  • Backup senza pensieri Con Acronis Cloud è possibile eseguire automaticamente il backup dei dispositivi mobile ogni volta che sono connessi a Internet. Quindi, non si dovrà più perdere tempo per fare i backup.
  • Ripristinare un singolo file Se si è accidentalmente cancellato un file, Acronis True Image 2019 permette di recuperarlo senza dover eseguire il ripristino completo di tutti i dati.
  • Ripristino da cancellazioni accidentali Se si è accidentalmente cancellato un file da iCloud, il file sarà molto probabilmente perso definitivamente. Con Acronis True Image 2019, invece, non si perdono mai i dati in modo permanente. D'altra parte, il backup serve proprio a questo!